turkmenistan.it







Franšais
English
Русский
  FERROVIE
La rete ferroviaria del Turkmenistan Ŕ costituita essenzialmente dal suo asse principale, che si sviluppa in direzione est-ovest attraver-sando tutto il paese, e da alcune linee secondarie.
La linea principale, derivata dalla storica linea transcaspiana che fu la prima arteria ferroviaria di tutta l'Asia Centrale, collega il porto di Türkmenbaşy, sulle rive del Mar Caspio, alla capitale Aşgabat e prosegue poi per Mary e per Türkmenabat, verso il confine con l'Uz-bekistan. Da Türkmenabat parte poi un'altra importante linea, che costeggiando il corso dell'Amu Darja raggiunge Daşoguz, nel nord del paese, e prosegue poi a sua volta verso Kungrad, in Uzbekistan.
Per recarsi da Aşgabat a Türkmenbaşy o a Türkmenabat Ŕ consi-gliabile servirsi dei treni notturni con servizio di vagone letto, i quali, partendo in tarda serata dalla capitale, raggiungono la destinazione al mattino seguente.
Negli ultimi anni sono stati avviati importanti progetti di ammoder-namento e di ampliamento della rete ferroviaria del paese. GiÓ nel 1996 Ŕ stata completata la nuova tratta che collega Tedžen, sulla linea Aşgabat-Türkmenabat, a Serachs, nei pressi del confine irania-no. L'entrata in funzione di questa tratta ha rappresentato un momento di particolare importanza in quanto ha consentito il collegamento della rete ferroviaria turkmena con quella iraniana, con evidenti vantaggi sul piano dell'integrazione del Turkmenistan in un sistema di trasporti internazionale. In effetti giÓ oggi Ŕ attivo un collegamento settimanale che partendo da Alma Ata, in Kazakistan, attraversa l'Uzbekistan ed il Turkmenistan per raggiungere Teheran, in Iran.
Un altro progetto di grande importanza giÓ in corso di realizzazione Ŕ la costruzione della nuova linea ferroviaria che attraversando il deserto del Karakum collegherÓ Aşgabat direttamente a Daşoguz, nel nord del paese. L'entrata in funzione della nuova linea consentirÓ in questo caso di creare un nuovo asse nord-sud nella rete ferroviaria del paese, riducendo notevolmente i tempi di percorrenza e faci-litando lo sviluppo di nuove aree del paese.




















































Copyright ę 2002 turkmenistan.it